gio 24 febbraio - MADONNE. Voti, altari e affini - di Fabio Giannotti

Sala Expo ore 21.30

MADONNE. Voti, altari e affini
Mostra personale di
Fabio Giannotti

La serie di opere presentate, iniziata casualmente e tuttora in continua evoluzione, esprime attraverso una personale reinterpretazione delle immagini sacre, i disagi di chi vive il quotidiano e i grandi temi sociali a esso connessi, col senso tipico d’impotenza del genere umano che, di fronte all’imprescindibile, e soprattutto stanco d’aspettare un dio che non arriva mai, si appella all’immagine della Mater Pietatis, vero cuore sacro nonché archetipo materno della cultura cattolica popolare, per vedere accolti i suoi più profondi e umani desideri.
L’intero lavoro si sviluppa intorno a una riflessione sulla preghiera, che è qui analizzata rileggendo le icone religiose più classiche e popolari, attraverso una serie di opere che, miscelando materiali e supporti completamente diversi tra loro come: la grafica digitale, le passamanerie, la bigiotteria e reali oggetti di culto, diventano bizzarre edicole, manufatti inediti, visioni accidentali sospese nel tempo tra ironia, immaginazione e plausibilità, che oltre a favorire l’invocazione del Divino rafforzano la devozione dell’autore nei temi affrontati.
Le Madonne di Giannotti, pur evocando il linguaggio della religiosità, se ne distaccano per divenire giocose creazioni, invocatrici di miracoli e rinascite impossibili, per quei culti neo-sincretici che si nascondo, da sempre, nel substrato di ogni collettività.

Fabio Giannotti è nato a Roma nel 1963. Dal 1985 è Art Director e Graphic Designer per agenzie pubblicitarie e per se stesso.

Condividi |
1990 - 2012 ® Brancaleone