PDFPrintEmail

ROCCE SPINE STREGHE
di Simone Saccucci

Sala Cinema ore 21.30

Dopo una raccolta di storie di vita legate ad uno di quei territori definiti “dormitorio”, nascono delle canzoni, riflessioni, aneddoti, racconto di personaggi legati alla memoria e al presente di una cittadina reale: da vecchi pionieri, cani da caccia e cavatori, a case che crollano a causa dell’abuso edilizio, cave di travertino, discarica e cementifici. Il tutto cercando partecipazione in chi è venuto solo ad ascoltare.