Chi siamo

STORIA

Il centro sociale Brancaleone viene aperto nel febbraio del 1990 con l'occupazione di una palazzina abbandonata da dieci anni, di proprietà del Comune Di Roma.
La specificità della proposta del Brancaleone è legata ad un concetto di centro sociale autogestito in grado di:
1) darsi una continuità nel tempo
2) avviare una ricerca e una proposta culturale stabile
3) sperimentare e avviare tecniche di comunicazione innovative
4) utilizzare strumenti in linea con gli standard qualitativi e di sicurezza vigenti
5) mettere in atto le procedure atte a rendere sicuro lo spazio, i lavoratori e gli utenti.

Tutto questo mantenendo la struttura nell'ambito del no-profit e garantendo l'accesso a tutti e il massimo abbattimento dei costi per i frequentatori e i soci.
Immediatamente ci si è posto il problema della stabilizzazione e dell'indipendenza del proprio lavoro, aprendo fin dal 1990 una vertenza con il Comune di Roma per farsi assegnare lo stabile di via Levanna.
In seguito il Centro Sociale Brancaleone ha promosso il Coordinamento Cittadino Centri Sociali e Associazioni, promotore di una delibera di iniziativa popolare approvata dal comune di roma nel regolamentare l' assegnazione degli spazi pubblici inutilizzati e per sanare le occupazioni esistenti.
L'approvazione di tale delibera, avvenuta dopo una lunga e partecipata vertenza, ha rappresentato il primo riconoscimento politico per tutti i Centri Sociali occupati ed autogestiti.
Dal 1996 il centro sociale ha avuto in concessione dal Comune di Roma la palazzina di via Levanna 11.

Brancaleone, sin dall'inizio del suo percorso, ha costruito molteplici iniziative culturali, sociali e politiche che, coerentemente alla scelta di indipendenza delle proprie attività, sono state autofinanziate.
Infatti i pochi finanziamenti pubblici a cui si ha avuto accesso sono stati sempre collegati a singoli progetti o ad iniziative limitate nel tempo.
Questa capacità di autofinanziamento ci ha peraltro garantito una indipendenza politica insieme ad una crescita della capacità nella realizzazione di iniziative e di laboratori socio-culturali in grado di suscitare l'interesse di migliaia di persone.
All'interno del Centro Sociale sono nati molteplici gruppi e associazioni che operano per la valorizzazione di processi sociali positivi quali l'interculturalità, la lotta all'emarginazione, la circolazione dell'informazione, la salvaguardia dell'ambiente.


ELENCO DELLE PRINCIPALI ATTIVITÀ

ARTI VISIVE E PERFORMATIVE

All'interno degli Spazi del Brancaleone vengono presentate mostre pittoriche, come quelle di Riccardo Mannelli e degli artisti del gruppo Guano, happening, installazioni e video arte. Coerenti con la nostra politica culturale, cerchiamo sempre di alternare artisti noti come Massimo Attardi, con artisti meno noti, cercando di aiutarli nel promuovere i loro lavori. Lo stesso discorso vale per il teatro e le performance: nei nostri spazi si sono esibiti artisti come Ascanio Celestini, Bebo Storti e anche compagnie di studenti appena usciti dall'Accademia. Tutti gli spazi sono oltretutto concepiti come aperti ad ospitare serate organizzate da terze associazioni, interessate a presentarvi progetti a sfondo sociale, rappresentazioni teatrali, vernissage, prime cinematografiche o altri eventi riguardanti le arti visive.

FOTOGRAFIA

La Sala Expo del Brancaleone incarna ancor più lo spirito di scoperta e divulgazione, già alla base delle scelte effettuate in campo cinematografico. Obbiettivo primario di questo spazio è mettere in mostra immagini interessanti e offrire un luogo all'interno del quale giovani fotografi italiani di talento abbiano la possibilità di esporre i propri lavori e di entrare in contatto con la produzione dei loro colleghi. Negli anni sono state ospitate anche esposizioni di fotografi affermati come Dario Coletti o Massimo Cutrupi, rimane comunque sempre centrale l'intento di promozione e divulgazione di opere di fotografi emergenti, che pur avendo raggiunto un alto livello tecnico e espressivo, purtroppo difficilmente trovano spazi espositivi nel contesto romano e italiano.
Collaborazioni con L'Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata 2003-2006
Collaborazione Con Il Festival Internazionale di Fotografia di Roma 2008

CINEMA

Attività principali della Sala Cinema del Brancaleone sono quella di cinema d'essai, che si realizza durante la settimana lavorativa, e quella più rivolta all'intrattenimento del fine settimana. La proposta cinematografica si snoda in rassegne sui classici, incentrate di volta in volta su grandi autori affermati, generi cinematografici o scelte stilistiche, e nella proiezione delle opere riconosciute e/o da noi ritenute le più interessanti prodotte negli ultimi anni a livello internazionale, con un'attenzione spiccata verso il cinema europeo. Centrale è inoltre una costante attività di ricerca volta a scoprire, rintracciare e in fine presentare i cortometraggi girati agli esordi e durante la carriera dagli autori che hanno scritto o scrivono la storia del cinema e un'attenzione particolare dedicata al cinema d'animazione, evoluzione espressiva in continuo sviluppo. Nei fine settimana la programmazione, che scorre parallela alle proposte musicali, all'interno delle quattro ore di proiezione si susseguono in soluzione di continuità documentari, film d'animazione, filmati d'archivio delle tipologie più varie. Con scadenza mensile, la sala ospita poi performance all'interno delle quali video e musica vengono creati sotto gli occhi degli spettatori.

Di seguito alcune delle rassegne e attività svolte nel corso degli anni:

  • Retrospettiva sul Nuovo cinema tedesco, organizzata in collaborazione con la cattedra di Storia e Critica del Cinema Università degli Studi di Roma La Sapienza, retta dal Prof. Spagnoletti 1992
  • Produzione e diffusione di materiali audiovisivi, organizzazione di rassegne cinematografiche e videografiche con programmazione mensile, pubblicata giornalmente sui maggiori quotidiani (Cineclub Brancaleone) 1990-2002
  • Retrospettiva dedicata a Shakespeare nel cinema organizzata in collaborazione con la cattedra di Storia e Critica del Cinema Università degli Studi di Roma La Sapienza, retta dalla Prof.ssa P. Quarenghi 1993
  • 1^ Edizione del Festival Nazionale del Video Indipendente Cathodica, con il patrocinio della Provincia di Roma Assessorato alla Cultura 1993
  • Partecipazione a Clip & Short, Festival europeo del videoclip musicale e del corto audiovisivo, organizzato dal Comune di Roma e dall"AECA, con una selezione dei video presentati alla 1^ edizione di Cathodica 1993
  • 2^ Edizione del Festival Nazionale del Video Film Indipendente Cathodica 1995
  • Rassegna di cortometraggi I corti di Duel, in collaborazione con la rivista cinematografica Duel e l'Associazione Culturale Noodles 1996
  • Realizzazione di rassegna cinema all'aperto gratuita 1997-2000
  • Nella sala cinema inoltre la ricerca è un elemento centrale: questo spazio viene usato anche per sonorizzazioni,ovvero vengono chiamati musicisti ed invitati ad esprimere la loro musica improvvisando su pellicole storiche o a confrontare la loro arte con immagini mandate dai VJ.
  • Inoltre durante la stagione vengono proposte diverse rassegne di corti d'animazione e festival come Optronica, Pictoplasma, o anche il Milano Film Festival, Cartoons, ecc.

MUSICA

Il Centro Sociale è una vetrina di musica che passa in rassegna una gamma di esperienze che vanno dalla Club Culture alle fusioni formali della next generation, dalle installazioni ai rumori delle band underground: un microcosmo dell'estetica contemporanea che offre una specie di glossario sia delle tendenze emergenti della musica elettronica che dei suoi più duraturi successi.
Di seguito alcune delle rassegne musicali svolte nel corso degli anni:

  • Ora di musica manifestazione musicale di gruppi di base organizzata in collaborazione con diverse scuole romane 1994
  • 1^ Rassegna universitaria di studenti e giovani artisti Mondo Corto, in collaborazione con il Collettivo D.M.S., finanziata dal Dipartimento di Musica e Spettacolo dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza 1998
  • Partecipazione alla Festa della Musica organizzata dal Comune di Roma 1999
  • Realizzazione della manifestazione Interplanetary Sounds, in collaborazione con il British Council 2000-2001
  • Partecipazione al RomaEuropa Festival 2000-2007
  • Realizzazione della manifestazione Eclettica,Ecletticadue, Ecletticatre finanziate dal Comune di Roma, nell'ambito dell'estate romana 1999-2001
  • Gestione di una sala prove e studio di registrazione 1990-2009
  • Agatha, serate di musica live 1998-2005
  • Top-at-top - reggae club serate di musica live in coproduzione con One Love Hi Powa Sound System 2001-2009
  • Firewater serate di musica live 2003-2009
  • Nova serate di musica live 2006
  • King Kong - serate di musica live 2006-2009

LOTTA ALL'EMARGINAZIONE

Nel Centro Sociale si sono sviluppate molteplici iniziative che operano all'interno di una visione di intervento sui giovani con stili di vita a rischio e a forte emarginazione sociale e categorie a rischio:
Collaborazione con l'Unità Sanitaria Locale RM 2, per l'inserimento sociale di persone con difficoltà psicologiche nell'attività dell'Associazione 1990-1994
Interventi ed iniziative sociali riconosciute dalla Provincia di Roma Assessorato ai Servizi Sociali, in favore di disabili, handicappati, tossicodipendenti, anziani e categorie emarginate in genere o a rischio di emarginazione 1992
Servizio legale popolare, in collaborazione con l'Associazione Progetto Diritti 1993-1994
Serata per i diritti umani, in collaborazione con Amnesty International, il cui gruppo di zona è stato ospitato nella sede dell'Associazione 1997
Realizzazione di una giornata sulla disabilità, organizzata in collaborazione con il SID Servizio Informativo Disabili dal titolo Ma non sei un po' storto? 1999
Realizzazione di una manifestazione, in collaborazione con il Gruppo Culturale Baguncacao, in sottoscrizione per un centro culturale edicato ai bambini a Salvador di Bahia 1999

CULTURE E SOCIETÀ

Collaborazione con il Goethe institut nell'ambito delle produzioni artistiche tedesche 2001-2002
Partecipazione ai seminari europei European Making Contact Ankara 2001- Barcellona 2002
Manifestazione a tematica interculturale Africa Afriche": la parola il dramma la danza, in collaborazione con l'Asal, finanziata dall'Unione Europea 1996
2^ Edizione della manifestazione Africa Afriche" 1997
Corsi di teatro, yoga e ginnastica dolce 1990-2005
Partecipazione alla RETE IV MUNICIPIO, associazione che promuove la partecipazione e l'impegno dei cittadini alla vita sociale, culturale, civica e politica del territorio del IV Municipio 2006-2008
Avvio progetto per apertura sede ANPI nei locali dell'Associazione 2009

AMBIENTE

Realizzazione di un sentiero natura: collegamento di due grandi aree golenali verdi sulle rive dell'Aniene in collaborazione con l'Associazione Stalker 1995
Organizzazione, nell'ambito del programma "Gioventù per l'Europa", di un corso su "Alternative Ecologiche progetti modello, esempi pratici e possibilità di realizzazione" svoltosi a Springe, in Germania, finanziato dall'Unione Europea 1996
Realizzazione del progetto "Un'alternativa ecologica"e "Compost di quartiere", finanziato dal Comune di Roma, Ufficio Tutela Ambiente 1997
Organizzazione e partecipazione alla manifestazione Metropoli Agricola indetta da Roma Natura, Ente di Gestione delle Aree Naturali Protette del Comune di Roma, svoltasi nella Riserva Naturale Valle dell'Aniene 1999
Collaborazione con Legambiente, Associazione Insieme per l'Aniene e Roma Natura per il ripristino e manutenzione dell'area della riserva naturale valle dell'aniene 1998-2007
Organizzazione di campi di lavoro internazionali, in collaborazione con l'Associazione Parco Fluviale dell'Aniene e Legambiente, che hanno interessato la Riserva Naturale Valle dell'Aniene 1998-2006
Servizio Volontario Europeo (SVE) in collaborazione con l'Associazione Parco Fluviale dell'Aniene e Legambiente 2006
Servizio Civile in collaborazione con Arci e l'Associazione Parco Fluviale dell'Aniene 2003-2007

INFORMAZIONE SULLE TOSSICODIPENDENZE

Dal 1998 Brancaleone si avvale della collaborazione con la Coop. Parsec per l'informazione sulle tossicodipendenze che avviene soprattutto durante le serate di discoteca che richiamano migliaia di giovani.
Sono stati inoltre svolti vari programmi per il reinserimento lavorativo di ex tossicodipendenti, alcuni dei quali svolgono attività retribuita per l'Associazione.
L'attività di ricerca di Parsec si articola particolarmente su tre direttrici: i fenomeni di dipendenza, uso ed abuso di sostanze psicotrope, legali ed illegali, il problema della prostituzione e della tratta, il fenomeno dell'immigrazione. Il lavoro di ricerca è finalizzato all'acquisizione di dati ed informazioni sui fenomeni emergenti nella società italiana e in particolare quelli che possono causare forme di emarginazione sociale, nonchè sui loro riflessi di carattere teorico. Ciò ha lo scopo di facilitare la progettazione degli interventi sociali e di promuovere ed incrementare il dibattito in relazione ai settori di intervento. Per favorire processi di diffusione e scambio di esperienze, a livello metodologico e teorico, Parsec offre inoltre servizi di consulenza progettuale ed organizzativa, di formazione e di valutazione.

STRUTTURE IN RETE

Il Centro Sociale partecipa e sostiene una serie di associazioni e strutture collettive che condividono gli stessi intenti.

RADIO POPOLARE ROMA

Nel 2002 alcuni soci del Brancaleone entrano in maggioranza nell'Associazione Culturale Radiofonica BBS Master, proprietaria di una piccola emittente comunitaria. Con il sostegno dell'Associazione Spazio Autogestito, Radio BBS Master resiste agli assalti dei grandi editori commerciali e inizia a rivendicare con forza i propri diritti.
Immediatamente entra a far parte della syndacation Popolare Network trasmettendo almeno otto ore di informazione politica gestita direttamente dalla redazione romana (composta da quindici giornalisti), e in rete a livello nazionale dalle numerose radio aderenti.
Nel febbraio 2008 è stato chiuso l'accordo per la partecipazione di Radio Popolare di Milano ad una nuova società di gestione di Radio BBS Master: nasce Radio Popolare Roma.
Dopo poco più di un anno, RPR si è affermata nella capitale per la sua autorevolezza e la sua indipendenza, diventando punto di riferimento per l'informazione politica e sociale della città.

IMPACT SOC.COOP.

Nel 2000 alcuni soci del Brancaleone costituiscono la cooperativa IMPACT che ha come oggetto sociale la gestione di servizi per lo spettacolo.
IMPACT gestisce il bar e gli eventi musicali , teatrali e di spettacolo in generale che si svolgono nel centro sociale Brancaleone e nella palazzina adiacente , affittata da un privato.
La cooperativa ha ottenuto la licenza per lo spettacolo e per la somministrazione.
Lo scopo della costituzione della cooperativa è legato alla necessità di una struttura giuridicamente adatta alla contrattualizzazione delle numerose persone che lavorano nel centro sociale.
La cooperativa offre i suoi servizi anche per numerose manifestazioni cittadine e nazionali.

CLICHÉ VIDEO

Nasce nel 2004 da un'idea di 4 videomakers che hanno iniziato il loro percorso lavorativo all'interno del Centro Sociale negli anni precedenti.
L'esperienza accumulata ha permesso di creare una struttura lavorativa che continua a svolgere la sua attività all'interno del Centro Sociale, ed è in grado di confrontarsi con successo con il mercato esterno.
L'attività di cliché video spazia dalle video installazioni alla fotografia, alla progettazione e creazione di film e video.

ASSOCIAZIONE INSIEME PER L'ANIENE ONLUS

Nasce nel 1999 dalla fusione di tre Comitati Storici: quelli del Parco Fluviale (zona adiacente al centro sociale), Del Parco delle Valli, della Cervelletta.
Si occupa attualmente di gestire i servizi della Riserva Naturale dell'Aniene per conto dell'ente regionale di Roma Natura. I Servizi gestiti dall'Associazione riguardano la salvaguardia e la manutenzione dei sentieri natura, il controllo e la denuncia delle discariche, della cartellonistica pubblicitaria abusiva e di ogni altra attività che possa costituire un pericolo per la Riserva. L'Associazione organizza, fra l'altro, visite guidate a piedi, in bicicletta, in canoa, eventi, seminari informativi e moduli didattici di educazione ambientale rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. L'associazione gestisce la Casa del Fiume in Via Vicovaro, centro di visite e di informazione , che ospita un'esposizione permanete sulla vita del Fiume , un laboratorio didattico attrezzato con acquari, modelli interattivi e strumenti per l'osservazione dei Microrganismi e infine la possibilità di fare osservazioni su uno stagno artificiale. L'Associazione lavora, da sempre, in stretto contatto con le altre realtà presenti sul territorio ed è aperta al contributo di chiunque, singolo o gruppo, voglia collaborare al proseguimento ed all'attuazione degli scopi che essa si prefigge.

EQUOBIO

Cooperativa di consumo di prodotti biologici, del commercio equo e solidale, di prodotti naturali ed eco compatibili, che si è costituta nella zona nord-est di Roma. L'iniziativa è il risultato dell'attività svolta in questi ultimi anni da parte del punto info-shop del commercio equo solidale e biologico interno al Centro Sociale Brancaleone, del gruppo d'acquisto di prodotti biologici del C.p.i. Zona Rischio di Casalbertone e di tante altre persone che si sono avvicinate ed interessate al progetto di creare un gruppo consapevole di consumatori per una migliore qualità della vita e dei consumi; offrire prodotti certificati esclusivamente biologici, naturali ed equo solidali; dare la possibilità a livello pratico ed economico di acquistare prodotti e servizi alle migliori condizioni di prezzo e qualità; creare una campagna pubblica di sensibilizzazione per un'alimentazione sana e naturale, contro il monopolio delle multinazionali e contro l'uso indiscriminato della chimica e delle biotecnologie; acquisire nel limite delle possibilità e disponibilità i prodotti direttamente dai produttori locali e regionali, garantendo un diretto controllo sulle produzioni nella riscoperta di un rapporto tra chi produce e chi consuma.


Condividi |
1990 - 2012 ® Brancaleone